domenica 31 gennaio 2016

Primi lavori del nuovo anno.

Ciao, con la latitanza che purtroppo ormai mi contraddistingue vi mostro le prime cose che ho realizzato in questo inizio di 2016.


Per cominciare le prime due tappe del sal Dèlicates Miniatures organizzato da Marta, uno schema carinissimo che mi appassiona davvero tanto, visto che sto anche riuscendo a rispettare i tempi, cosa che ultimamente ha lasciato alquanto a desiderare.



Poi ho finalmente assemblato uno schema realizzato qualche mese fa, trasformandolo in un pinkeep dall'aria già decisamente primaverile.


Ho aggiunto un paio di scaldamani alla mia già nutrita collezione...


...e per finire ho confezionato una sorta di "cappottino" per la mia macchina fotografica, dal momento che la sua custodia originale è troppo ingombrante da portare in borsa, visto che la mia fa già concorrenza a quella di Mary Poppins.
Purtroppo da diversi mesi a questa parte non ho più la possibilità di accedere al blog durante il giorno e la sera, si sa, manca sempre il tempo e, quando finalmente avrei una mezz'oretta a disposizione, sono invariabilmente troppo stanca, mi impigrisco e mi dico "magari domani"...e poi passano le settimane, se non addirittura i mesi.
Pazienza, per il momento mi accontento e vi auguro una felice settimana!



giovedì 10 dicembre 2015

Addobbi natalizi.





Ancora una volta sono venuta meno ai miei propositi. Sì, perché ogni anno mi ripeto che basta, che ne ho già anche troppi, che tanto non saprei dove collocarli, ma poi non so resistere e devo assolutamente confezionare qualche nuovo addobbo di Natale, innanzitutto perché mi piacciono e poi mettiamo il caso che così, all'improvviso, Morena dovesse coinvolgermi nel suo mercatino natalizio, non posso mica farmi trovare impreparata, no?
Ecco allora che mi fiondo ad acquistare qualche palla di polistirolo e metto mano alle scatole di nastri e decori vari et voilà!











Non avevo mai sperimentato questa tecnica e devo dire che mi ha molto soddisfatta. 
Poi, tanto per mantenere fede alla tradizione, un piccolo assaggio di patchwork...




...e qualche novità all'uncinetto.



Alla fine c'è abbastanza materiale, io e Morena siamo pronte... e questo è stato il nostro mercatino dello scorso 8 dicembre!















mercoledì 11 novembre 2015

E' arrivato Argo!



Ehi, ciao a tutti! Mi hanno portato a casa poco fa e sono piuttosto stanco e provato dal breve viaggio in macchina, per cui adesso devo ricaricare un po' le batterie, ma quanto prima riprenderò a scatenarmi.
Mi hanno chiamato Argo, un nome importante, quello era il cane di Ulisse, hai detto  niente! Sono talmente piccolo, non so se posso portare un nome simile, forse crescendo...
Mah, vedremo, per ora buona notte.

domenica 8 novembre 2015

Sal terminato.





Ecco finalmente terminato il sal Petits Bonheurs di Madame La Fee, organizzato da Marta, che ringrazio per questa e per tutte le altre iniziative alle quali nel tempo continuo a partecipare.
Mi è piaciuto immensamente ricamare questo schema, adoro questi colori. Naturalmente conto di farne un quadro e spero quanto prima di riuscire a trovare la cornice che mi ispiri al confezionamento finale.
Buona domenica a tutte voi!

domenica 25 ottobre 2015

Il primo amore non si scorda mai.

A quanto pare ci siamo, il blog funziona regolarmente e i disagi sembrano definitivamente scomparsi, per cui posso iniziare con una prima carrellata dei lavori realizzati in questi mesi, partendo appunto dal mio primo amore, il lavoro ai ferri.








Ebbene sì, mi è decisamente preso l'estro degli scaldamani e ho dato sfogo alla fantasia con ricami, bottoni e jaquard e mi sa che continuerò perchè mi diverto da matti e poi è un lavoro facile e veloce, in poco tempo è concluso e mi soddisfa parecchio.



Questo fa decisamente sorridere, è una custodia per il mio nuovo ebook. Sì, finalmente mi sono decisa, anche se sono sempre stata estremamente scettica in proposito e devo dire che tuttora la carta per me resta impareggiabile, però volete mettere la comodità, ad esempio mentre si è in posa con la tinta dal parrucchiere o in attesa nella sala d'aspetto del medico? Quindi ben venga l'ebook e, per evitare di rovinarlo in borsa in mezzo alle altre mille cianfrusaglie, gli ho confezionato il cappottino di lana. Come avrete intuito ho una certa abbondanza di grigio...





Infine alcune "piastrelle" della coperta iniziata parecchio tempo fa e ora quasi in dirittura d'arrivo, per la quale ho impiegato tutti avanzi e lana riciclata, abbinati in maniera decisamente casuale.
Per ora direi che può bastare, alla prossima con altre tipologie di lavori.

domenica 18 ottobre 2015

Riproviamoci!

Credevo di aver definitivamente perso il mio blog. A causa di alcuni virus non riuscivo assolutamente più ad accedervi e infatti la data del mio precedente post la dice lunga.
Dopo innumerevoli tentativi ho abbandonato l'idea, a causa anche dell'isteria pura dalla quale a un certo punto ero stata presa e mi ero completamente rassegnata, poi ieri sera, non so bene come mai proprio in quel momento, ho voluto riprovare. In effetti lo sto utilizzando in modalità provvisoria, perchè, pur avendo eliminato non so bene quanti virus e impedimenti, non mi permette ancora di farlo al meglio, ma intanto ci provo, poi si vedrà. In pratica ad ogni tentativo di accesso a blogspot mi reindirizza ad altri indirizzi web senza la possibilità di operare sul mio e non mi permette nemmeno di visitare altri blog presentandomi lo stesso problema. Ora provo a scrivere, ma non so se riuscirò a pubblicare.
Spero davvero di recuperare il tutto e potermici di nuovo dedicare come facevo un tempo, perchè è un'attività che mi mi manca moltissimo.
In questi mesi sono successe davvero un sacco di cose, a cominciare dalla crociera fatta a maggio con mio marito, in occasione del nostro 25° anniversario di matrimonio.


Siamo stati nel Mediterraneo orientale e quella che vedete alla nostre spalle è l'isola di Zacinto. E' stata un'esperienza meravigliosa, assolutamente da ricordare e, se appena possibile, da ripetere.
Poi c'è stata un'altra novità importantissima che riguarda Luca, che ha trovato il suo primo lavoro, in maniera del tutto inaspettata e incredibilmente proprio nel settore che auspicava. Eccolo nella sua divisa da "chimico".


Vogliamo parlare poi di Pippo, il trovatello che si è ormai accasato da noi in pianta stabile?


E' davvero carino, anche su purtroppo Alex, da monarca assoluto quale è, non gradisce granchè...


Altro evento importante è stato l'ottantesimo compleanno di mia mamma, che abbiamo festeggiato andando ad assistere alla rappresentazione dell'Aida all'Arena di Verona.


Una vera magia, splendida l'opera e meravigliosa e accogliente Verona, come sempre.


Per il resto qualche giorno di mare...



...le settimane che si sono susseguite in un lampo ed eccoci di nuovo qui, ormai in pieno autunno, anche se il mio giardino conserva ancora qualche traccia della mia stagione preferita.


Ma come, tutto qui? E la creatività? C'è stata, quella c'è davvero quasi sempre, ma, web permettendo, mi riservo di mostrarla quanto prima alla prossima occasione.
E' un piacere ritrovarvi e a questo punto  auguro a tutte una buona settimana!

sabato 7 marzo 2015

Borsa di jeans.



Qualche tempo fa avevo ricamato questo simpaticissimo schema di Madame Chantilly e, come al solito, l'avevo lasciato un po' lì in attesa di vedere come impiegarlo. Se c'è una cosa che a casa mia non manca mai sono i jeans dismessi, che mi hanno permesso di confezionare questa borsa, assolutamente adatta all'utilizzo del mio ricamo.




Una  fodera a quadri...



...e naturalmente non poteva mancare uno dei miei amati pizzi, non è escluso che prima o poi, presa da un eccesso di follia,  io li applichi anche agli stracci per la polvere!
Scherzi a parte sono rimasta molto soddisfatta del risultato e, vista la quantità di materia prima, vorrei cimentarmi in qualche altra variante sul tema.