venerdì 11 settembre 2020

Continuando a riciclare

Metti che in un caldo pomeriggio estivo vai a fare visita ad un'amica e, chiacchierando del più e del meno, lei cominci a raccontarti che, nel riordinare le vecchie cose di sua mamma, ha tenuto da parte alcuni oggetti, dai quali non vorrebbe separarsi, ovviamente per una questione emotiva e affettiva. In realtà sono carabattole e sono in garage, se le zanzare non fossero un problema si potrebbe anche andare a vedere... Ovviamente chi se ne frega delle zanzare e andiamo! Tralasciando gli scatoloni di lana, la prima cosa che mi colpisce è questo cestino, che Anna vorrebbe conservare in casa, ma onestamente non saprebbe bene dove metterlo, perchè è ingombrante, ma anche piuttosto anonimo e in qualche punto leggermente rovinato.
Tenendo conto che fra le altre cose abbiamo recuperato anche un po' di passamaneria in sangallo non mi è sembrato vero! Prima di tutto ho provveduto a verniciarlo, poi ho applicato, appunto, la passmaneria e infine, poichè, guarda caso, avevo giusto uno scampolo adatto, ho rivestito il fondo ed eccolo pronto!
Adesso fa bella mostra di sè nel spggiorno di Anna e siamo entrambe molto soddisfatte!

1 commento:

carmen ha detto...

Molto bello il cestino così trasformato, e poi sai che adoro il riuso creativo!
Buona serata e buona domenica