martedì 22 settembre 2009

Adozione...neanche troppo a distanza!





E' arrivato qualche mese fa, ha cominciato a gironzolare in giardino, avvicinandosi sempre di più all'ingresso, curiosando attraverso le finestre aperte e miagolando per cercare cibo e attenzioni. E allora come si fa a far finta di niente? E' forse possibile non provare a dargli qualcosa da mangiare, soprattutto quando si struscia vicino alle gambe, guardandoti con quel musino così dolce?
Ovviamente non se ne è più andato, ha passato l'estate a dormire sui cuscini delle sedie del terrazzo e, adesso che la temperatura si è abbassata, gli ho preparato una cesta con degli stracci di lana e, piano piano, ha ottenuto anche il permesso di soggiornare in casa, quando è presente qualcuno di noi.
La bimba della mia vicina di casa lo ha battezzato Ugo, non so bene perchè, lei che ha tre anni non mi ha saputo dare una spiegazione, ma va bene, il nome gli dona.
Non so assolutamente resistere a un micio, ho sempre avuto un debole per i gatti fin da bambina e Ugo in casa ha conquistato tutti.
Non è adorabile?

9 commenti:

Margherita ha detto...

E' proprio assolutamente adorabile!! Magari un pizzico randagi, ma con tanta, tanta voglia di essere coccolari e accuditi.
Ciao
Margherita

marypoppins ha detto...

E' un amore di micetto!!
speriamo sia più buona della mia sofi!! ......è una viperella!!
Mary

maman O ha detto...

Io non ho mai avuto gatti, ma mi piaciono !
Un animale in casa poi è davvero una buona compagnia. Hai fatto bene ad adottare Ugo!
Una carezza a lui ed un abbraccio a te Ornella

Sachertorte ha detto...

Ma guardalo lì...e si mette pure in posa! E' davvero bellissimo! A domani, N.

Milli ha detto...

E' proprio bellissimo....anche io adoro i gatti di ogni genere e colore...ma questo per me è il gatto per eccellenza...tigrato.....proprio come la mia gattina!!
Un bacione
Milli

Creativando ha detto...

Mio marito diceva che MAI un gatto sarebbe entrato in casa nostra...ed io ho rischiato il matrimonio due anni fa portandone a casa uno (quasi come Ugo)...aveva un mese, era denutrito ed io non ho saputo resistere al suo musetto simpatico...Ora è la "tigre" di casa; inutile dire che ha conquistato anche il maritozzo (eheheh)con il quale divide il divano alla sera davanti alla tv, per non parlare dei ragazzi che se lo coccolano in continuazione!!!
Ciao!
Rita

Recuperando ha detto...

Che tenero!!!!!
Bel nome!!!!

zidora ha detto...

Ugo! bel nome! Assomiglia tanto a uno dei due mici che abbiamo adottato qui nel condominio... :-)

Schizzo di colore ha detto...

Ciao amica del "rosso"!
Grazie per la visita al mio blog e grazie per i complimenti!
Splendido il micione!!!