domenica 28 febbraio 2010

Salpin febbraio.


Questo è il ricamo che ho realizzato per la seconda tappa del Salpin organizzato da Rosanna. Ho utilizzato la tela Aida più classica per uno schema recuperato da una vecchia rivista.
Mi fa un effetto un po' strano ricamare questi soggetti così fuori stagione, ma è molto piacevole pensare che, quando sarà il momento, mi ritroverò ad averli già pronti e a doverli "solo" assemblare.
Tra l'altro le condizioni atmosferiche fanno sì che io mi stia quasi convincendo di essere più o meno nel mese di novembre e non alle soglie di una primavera sempre più utopica, quindi nel periodo più giusto per questo genere di lavori. Anche oggi infatti non ha fatto altro che piovere... sperando che il mese di marzo ci porti finalmente un po' di sole auguro a tutte un buon inizio di settimana.

10 commenti:

Sachertorte ha detto...

Che bella questa candela di Natale in mezzo all'agrifoglio! Anche a me non dispiace ricamare soggetti natalizi...tanto non è che il meteo ispiri a preparare le decorazioni di Pasqua!!!! E complimenti per questo nuovo look "port bonheur"! A presto, N.

Margherita ha detto...

Bellissima la candela, direi proprio in tema con il tempo assolutamente novembrino. Non è che il prossimo mese arriva Natale invece di Pasqua?
Molto piacevole il nuovo vestito, molto da porta fortuna!!
Ciao
Margherita

Villa-loredana ha detto...

Ciao cara, grazie dell passaggio, come hai visto pure io mi son cucita il banner tovaglia, con i motivi natalizi, ed e' bello avere cose cosi pronte. Ciao. Loredana

Terry punto e a croce!!! ha detto...

Che bello questo schema, molto natalizio,anche a me sembra strano portare avanti il mio salpin, ma ogni volta che lo prendo in mano non vorrei più lasciarlo.
In fondo questi ricami i Natale sono piacevoli, anche fuori stagione

camilla ha detto...

Mamma mia che lavorone! Complimenti!

Camilla

Rosanna ha detto...

molto elaborato questi salpin di febbraio, brava :)

Francesca G ha detto...

ma che carino questo ricamo!!! bravissima!! hai proprio ragione, anche qui oggi sembra una giornata di novembre.... piove fitto fitto, fa freddo e c'è anche la nebbia e pensare che ieri è stata una vera giornata di primavera!! comunque quando saremo con temperature torride, ricamare qualcosa di natalizio, servirà a rinfrescarci un po'?? speriamo....
ciao!

pat ha detto...

e' vero a Natale ti troverai con un sacco di pensierini gia' pronti...pensa che fortuna
ciao Pat

Il pollaio di Pat ha detto...

sarà strano, ma io adoro vedere i lavori natalizi così fuori stagione....e ti dirò, i miei più riusciti li ho sempre realizzati attorno a ferragosto!!!
vuol dire che nel ricamo non c'è stagione che tenga!!!
pat

Valentina ha detto...

Ciao Cara! arrivo tardi ma arrivo....
Per mio BAKTUS, la cui lavorazione ti aveva incuriosito, ho usato semplicemente la maglia rasata alternata da un gettato. Presto posterò le istruzioni ma ti assicuro che, proprio come hai detto tu che non hai perso lo smalto con i ferri, puoi tranquillamente farlo anche tu!
Ti abbraccio e grazie per essere passata!
Vale