domenica 8 agosto 2010

Dopo un grande spavento...


Ebbene sì, è passato un po' di tempo e c'è anche stata qualche novità non proprio piacevole. Lo scorso 27 luglio infatti mio figlio ha avuto un brutto incidente con la moto, che per fortuna non ha avuto conseguenze gravi, ma che ci ha tolto dieci anni di vita.
Il verme che gli ha tagliato la strada e ha causato il tutto non si è nemmeno fermato e chi era lì ha pensato a soccorrere Luca e non a prendere la targa di quell'essere spregevole, cosa del resto comprensibile, perchè francamente tutti hanno pensato che si fermasse e, quando si sono resi conto che non ne aveva la benchè minima intenzione, ormai era troppo tardi. Non so proprio come abbia fatto Luca, viste le condizioni della moto, a non farsi quasi nulla, se l'è cavata con 15 punti alla caviglia, 4 al ginocchio e parecchie escoriazioni, ma nessuna frattura. Io...be', a momenti sono morta d'infarto quando ho ricevuto la telefonata, sicuramente ci deve essere qualche santo protettore delle mamme che ha avuto un occhio di riguardo per me.
Il guaio era che per il venerdì successivo noi avevamo in programma la partenza per l'Umbria, dove Luca doveva disputare i campionati italiani nella specialità Hunter & Field di tiro con l'arco, che preparava da un sacco di tempo, con successiva vacanza di una settimana in zona...
L'ortopedico che l'ha curato ha compiuto un piccolo miracolo, gli ha applicato un tutore e, pur con un po' di difficoltà, ha potuto gareggiare, anche se il risultato non è stato brillantissimo.
La nostra mini vacanza si è fatta lo stesso, anche se con qualche limitazione, ma, pensando a come sarebbero potute andare le cose, direi che non è proprio il caso di lamentarsi e prossimamente vi mostrerò qualche immagine del nostro "Umbria Tour".


8 commenti:

Terry punto e a croce!!! ha detto...

Sono contenta che sia andato tutto per il meglio, a pensare che poteva andare peggio. ..... Buona guarigione al tuo luca e buona giornata a te.

Simo ha detto...

Mamma mia che spavento, come ti capisco!
Ma grazie a Dio tutto si è risolto per il meglio, non pensiamo a cosa sarebbe potuto succedere, ho i brividi!
Guarda quanti vigliacchi ci sono in giro...per non dire una parola più pesante...
Grazie degli auguri ad Aury, li ho apprezzati tanto!
Un abbraccione a voi tutti, di cuore

bilibina ha detto...

Ciao e grazi della visita e del commento! Ho letto di tuo figlio..chissà che spavento! Ho anch'io due figli che usano la moto e si ha sempre paura, per fortuna non ha subito conseguenze gravi..
A presto!
Carmen

HeartStitch Designs ha detto...

Mamma mia cara, chissà che paura avrai avuto!!!
Per fortuna tutto è bene ciò che finisce bene, come si suol dire... un enorme abbraccio!

Gisella ha detto...

Grazie per la tua visita e il relativo commento sul mio blog.
Vedo che purtroppo non si può mai stare tranquilli...comunque il peggio è passato, auguri per tuo figlio. Un abbraccio ciao Gisella

Madame Chantilly ha detto...

Sono contenta che tutto sia andato per il meglio, ora non vi resta che smaltire la tensione per lo spavento: credo siano cose per le quali ci vuole del tempo. Buon agosto! :-)

Villa-loredana ha detto...

Ciao cara, bentrovata, contenta che con al tuo Luca e andato tutto bene, non ti preoccupare per il risultato, prossimo andra meglio, il Signore protegge i bimbi ed ubriachi, almeno cosi dicono le nonne delle nostre parti, una carrezza al tuo Ugo, manco a dire che la sua sorrella soriana Lea e sempre nelle uguali posizioni, dorme ed mi supera, gia siamo in pensione tutti e tre, ed la siesta non ce la toglie nessuno. Le tue collane mi piacono molto, lavori da oreffice. Ciao. Buona serrata. Loredana. I cuscinetti per lavanda mi piacciono molto, io ne sforno con il uncinetto per le care ospiti, cosi che le crocette risentono un po, ma per il prossimo anno, dovro prepararmi meglio durante l'inverno. Questa settimana non ero tanto presente, causa combio le lenti ed nuovi occhialli. Con affetto. Loredana.

Lara ha detto...

Ciao, sono contenta che tutto sii sia risolto solo con un grande spavento e qualche punto. Ti mando un grande saluto a presto.
Lara