lunedì 25 ottobre 2010

Fatina di ottobre.


Credo che non potesse esserci giornata più adatta alla pubblicazione della tappa di ottobre del sal organizzato da Antonella, visto che raffigura l'autunno. Infatti è piovuto ininterrottamente tutto il giorno, fa un freddo incredibile e c'è anche un vento che fa cadere e turbinare le foglie, proprio come accade intorno a questa fatina che ho voluto ricamare in colori autunnali che di più non si può.
Se guardo fuori dalla finestra mi viene un po' di malinconia: cielo grigio, in giardino non c'è più nulla, anche il gatto sembra un po' perso, perchè vorrebbe andare fuori ma non sa dove stare. La cosa che mi rattrista maggiormente è che negli ultimi anni la brutta stagione incomincia sempre prima e finisce sempre più tardi, almeno dalle mie parti e questo me la fa amare un po' meno, soprattutto perchè a me non piace assolutamente guidare con il brutto tempo e lavoro lontano da casa, ma tant'è...vorrà dire che mi dedicherò ai miei hobbies preferiti sul divano, avvolta nella coperta e con tanto di tuta felpata...immagine decisamente sexy, lasciatemelo dire!


11 commenti:

Mary ha detto...

Anche qua è così...
freddo boia ...o caldo infernale ... non c'è più la mezza stagione , tutto senza misura troppo di tutto ...
chissà che la tua fatina faccia la magia :-)) bellissima e delicata

Gisella ha detto...

Ciao, la tua fatina è molto bella, il tuo post rispecchia anche il mio modo di vedere...avrei tranquillamente potuto scriverlo e firmarlo io!!!! Anche qui è stato così tutto il giorno, anche se non so da dove scrivi tu!!! Ciao Gisella

Creativando ha detto...

Ti immagino...seduta sul divano, avvolta in felpona e coperta...nella versione "contro ogni tentazione" (così la definisce mio marito)! Bellissima la fatina, bravissima per l'abito in lana...
Spero di sentirti presto!
Ciao!
Rita

HeartStitch Designs ha detto...

Bellissima!!! te la rubo immediatamente... posso? :)

sonogio1 ha detto...

vero quello che dici, l'inverno comincia sempre troppo presto, il sole è sempre più spesso latitante allora non resta che ricamare cucire uncinettare sguggettare e tutto quello che si puo fare al caldo in casa, visto i bei risultati..... va bene così1Gio

sonogio1 ha detto...

vero quello che dici, l'inverno comincia sempre troppo presto, il sole è sempre più spesso latitante allora non resta che ricamare cucire uncinettare sguggettare e tutto quello che si puo fare al caldo in casa, visto i bei risultati..... va bene così1Gio

sonogio1 ha detto...

vero quello che dici, l'inverno comincia sempre troppo presto, il sole è sempre più spesso latitante allora non resta che ricamare cucire uncinettare sguggettare e tutto quello che si puo fare al caldo in casa, visto i bei risultati..... va bene così1Gio

Patty ha detto...

Davvero deliziosa la tua fatina. ciao baci

Milli ha detto...

Che bella questa fatina....
L'immagine di te sul divano con coperta e pigiamone felpato...mi sa che in questo periodo siamo in tante così....poco sexy, sì lo so...ma si sta così bene...al calduccio...
Un abbraccione
Milli

pat ha detto...

bellina la tua fatina
ciao Pat

miss Potter, ha detto...

Il bello del brutto tempo è proprio il potersi sentire sexy in tuta felpatissima...cavoli, pensa al vantaggio, in estate non si può nascondere la ciccietta, la ceretta di qualche giorno fa, l'intimo spaiato...w il freddo e tutte le magagne coperte!!!!

PS vedi, la tua fatina stragnocca non ha i miei rotolini...infatti è strabella :)

Sandy