giovedì 13 settembre 2012

Cambio di stagione.

In queste ultime settimane sono stata davvero latitante, ho visitato pochissimo i  vostri blog e non ho praticamente mai aggiornato il mio, ma è un momento piuttosto impegnativo, sia a casa che in ufficio, il tempo a disposizione è poco e la stanchezza moltissima, quindi finisco inevitabilmente per trascurare gli hobbies e gli aspetti più ludici e rilassanti delle giornate.
Giornate che fortunatamente non sono più torride, grazie anche a qualche temporale di fine estate. Adesso le temperature sono piacevoli e soprattutto sopportabili, per cui ne abbiamo approfittato per fare qualche lavoro in casa che rimandavamo da più di un po', come ad esempio imbiancare la scala. Come potete vedere mio marito aveva un più che valdido aiutante...






Mentre mi dedicavo a lavare vetri, pavimenti e altre amenità simili progettavo i nuovi lavori che mi piacerebbe realizzare e, come sempre, le idee non mancano, anche se al momento non ho ancora iniziato nulla, perchè mi sono rigorosamente imposta di terminare prima i lavori più antipatici, che altrimenti rischierei di non portare alla fine ma che purtroppo sono necessari.
Nel frattempo mi sono fatta venire la fantasia di trasferire la stanza di mio figlio in mansarda, con conseguente spostamento di altri mobili in giro per le stanze, ma non sono ancora riuscita ad ottenere un impegno concreto dagli uomini di casa. A parole si sono detti entrambi disponibili, ma non siamo ancora riusciti a mettere in pratica i propositi. Io comunque non demordo!
Nel frattempo con la fantasia continuo ad abbinare schemi, fili e tessuti, confidando di riuscire a mettere in pratica al più presto qualcuno dei miei progetti, magari dopo aver terminato di risistemare anche gli armadi. Il vero problema è quello di riuscire a conciliare  il tutto con i pochi ritagli di tempo della giornata, ma come si può pensare di lavorare fino a 67 anni??????

7 commenti:

Creativando ha detto...

E meno male che c'è la fantasia, che non ruba tempo a nulla...e ci permette di arrivare alla fine di certe giornate!!!!
Almeno quella non ce la toglie nessuno!!!
Un abbraccio di amicizia e di solidarietà!!!!
Rita

Clara ha detto...

A non lo so!!!!! A 67 anni, continuando così, la mia schiena sarà del tutto fuori uso e la tendinite a mille!!!!!!!
Ma freghiamocene! Meno male che abbiamo le nostre passioni! Il tuo gattino è strepitoso!

Simo ha detto...

Io la buona volontà ce l'avrei anche..ma è la voglia che manca!
Avrei da fare un mucchio di cose...devo decidermi, la prossima settimana mi ci metterò!
Che bello però ripartire cariche e con tante belle idee...
Un abbraccio grande!

Vans ha detto...

sai questa di spostare mobili e una cosa molto comune tra noi donne per non parlare dei nostri pensieri creativi croccette, stoffe lana .....

Il Gufo e La Mucca ha detto...

hee hee il tempo non è mai abbastanza purtroppo!!!!
Ma che bell'aiutante aveva tuo marito!!!
Clelia

Sachertorte ha detto...

Dai non disperare che forse riusciamo a svignarcela a 66!!!!! ahahahah!!!!

Anto:o) ha detto...

Sicuramente l'aiutante avrà velocizzato il lavoro di tuo marito vero?? :o) Ma è troppo carino!!
Anche io mentre lavoro penso a tutte le cose belle che vorrei fare!!
Un bacio
Anto:o)