venerdì 18 aprile 2008

Tovaglietta all'americana.


Non voglio prendermi meriti che non siano miei, questa tovaglietta e relativi tovaglioli con bordo all'uncinetto e iniziali ricamate vennero realizzati dalla mia nonna paterna, la mitica nonna Ines, che sapeva fare veramente di tutto e sfruttava ogni ritaglio di stoffa, ogni avanzo di lana e cotone per confezionare dalle cose più importanti e raffinate ai semplici pensierini come questo, quando si presentava una ricorrenza per figlie, nuore, nipoti e amiche varie.
Poichè possiedo diverse cose create da lei ho deciso, di tanto in tanto, di mostrarvene qualcuna, in parte perchè ritengo che lo meritino senz'altro e poi perchè mi piace riprendere in mano certe cose, riandando col pensiero ai momenti in cui lei le confezionava e cercava di insegnare anche a noi tutte le arti manuali che lei conosceva così bene.
La tovaglietta gialla mi venne regalata per un compleanno poco meno di trent'anni fa e mi chiedo come potrei spiegare alla nonna, se fosse qui, questa magia in base alla quale tutti possono osservarla attraverso un computer.

3 commenti:

zidora ha detto...

Ah le cose delle nonne che restano nel tempo! Belle eredità queste, vero? si, sarebbe un po' difficilino spiegarle il mondo web... :-))))

Monica ha detto...

Che dire di queste piccole meraviglie che ci hanno lasciato...un piccolo tesoro che ha un valore immenso!!!!
Credo che riguardo Internet la mia mi guarderebbe con aria interrogativa e mi direbbe una delle sue frasi celeberrime...che ancor oggi mi fanno compagnia e non sai quanto trovo giuste!!!
Anche questa è la loro piccola eredità!!!!
Ti link fra i preferiti,buon weekend!!!!
Monica

Sachertorte ha detto...

Sai, vedendo queste cose, mi sembra di vedere tua nonna con i suoi capelli candidi china sui suoi lavori...non credo di averla mai vista senza uncinetto, ferri o ago in mano! Che bello averla conosciuta!!! Un abbraccio, Nadia