mercoledì 14 maggio 2008

Non solo rose.

E' vero che amo le rose, ma il mio giardino è ricco anche di piante grasse, che danno poco lavoro e tanta soddisfazione. Richiedono poca acqua e, se me ne dimentico, fanno a meno anche di quella. Più di così...
Oggi poi la mia ciotola variegata ha deciso improvvisamente di fiorire e mi sono trovata questa meraviglia di fiori rossi, troppo belli in mezzo a tutte quelle spine.
Torno a dire che maggio è una meraviglia, non solo per le rose ma per tutte le fioriture in generale.
Un tempo non amavo affatto il giardinaggio, anzi ritenevo che vivere in un appartamento, possibilmente con terrazzi piccolissimi, sarebbe stato il massimo, poi, da quando mi sono trasferita nella casa dove vivo ora, ho scoperto all'improvviso di amare i fiori, le piante, il prato e i pranzi all'aperto.
Sarà che si cambia col passare del tempo, sarà che questa è proprio "la casa dei miei sogni", sta di fatto che adesso amo circondarmi di ogni tipo di vasi e piante, al punto di fotografarli nel loro momento di massimo splendore, quasi non mi riconosco più.

3 commenti:

Sachertorte ha detto...

Appena puoi, passa dal mio blog! Baci

Francesca G ha detto...

anch'io ho fatto come te, finchè ero in città le piante erano un optional in casa e sui terrazzi ma da quando sono venuta ad abitare qui, sono diventate importanti, le osservo, le scruto, le controllo, le accarezzo e con qualcuna parlo anche (no ancora non sono impazzita...) e loro mi ripagano con meravigliose fioriture o nuovi rami o con tante pigne e mi danno un pochina di felicità!
francesca

zidora ha detto...

Che belli questi fiori rosso passione! Ecco una cosa che non ci accomuna... Pensa che io ho il pollice così poco verde che riesco a far morire pure le piante grasse! Bacini