venerdì 9 maggio 2008

Un angolo del mio giardino.


Ieri mattina, quando stavo uscendo per andare al lavoro, ho trovato il mio cespuglio di peonie piacevolmente ricco di boccioli e non ho resistito alla tentazione di fotografarlo.
Dopo una giornata di sole al rientro l'ho trovato nel pieno della sua fioritura ed ho ripetuto l'operazione.
Mi piacciono tantissimo questi fiori dal profumo così intenso, mi dispiace solo che fioriscano una sola volta nella stagione e poi, per il resto dell'estate, rimanga solo un cespuglio verde, benchè sia ugualmente grazioso.
In particolare quesi fiori arrivano dal giardino di mia mamma e prima ancora di mia nonna, per cui sono proprio i figli di quei fiori che abbellivano il mio giardino di bambina e, ogni volta che sento il loro profumo, mi sembra di rivivere un pezzo della mia infanzia.

6 commenti:

Sachertorte ha detto...

Mi sembra di sentirne l'intensità del profumo! Sono davvero bellissime; direi da ricamare su un bel cuscino per il dondolo...che ne pensi? Baci

zidora ha detto...

Belle davvero! uhm.... il commento di Nadia mi fa venire in mente un'ideuzza.... Oh signur! Meglio che non dica nulla, sennò poi quella parte in quarta, vero? ahahahahaha Baci, buon weekend! E divertitevi oggi pomeriggio!

Sachertorte ha detto...

Noooooo! Ricamare le peonie noooo! Non posso farcela!!!!!!!!!bacibaci

aniceandcinnamon ha detto...

che belle le tue peonie :-)

Giuliana ha detto...

bellissime!!!

Nefertari ha detto...

Zidora, adesso mi hai incuriosita e devi assolutamente dirmi cosa hai in mente!