venerdì 6 febbraio 2009

Contagio in pausa pranzo...e altro!


Da un po' di tempo ho l'abitudine di portare in ufficio i miei vari lavori manuali per impegnare la pausa pranzo e, poco alla volta, le mie colleghe hanno cominciato a curiosare tra i gomitoli e a interessarsi a ciò che facevo.
Poi ognuna di loro ha cominciato a ripensare a ciò che sapeva fare da ragazzina, recuperando a casa delle rispettive mamme coperte all'uncinetto, centrini e quant'altro e piano piano hanno voluto riprovare e, anche chi proprio era totalmente digiuna, alla fine ha voluto fare un tentativo, per cui ultimamente chi entra nella nostra cucina per un saluto o a farsi un caffè trova un gruppo decisamente agguerrito, dove ognuna è impegnata a confezionare qualcosa. C'è chi prepara una sciarpa ai ferri, chi ricama un cuscino a mezzo punto, chi ha recuperato i gomitoli della nonna e poi c'è l'esperta in cappellini all'uncinetto che, da quando ha riscoperto questa vocazione, li sta confezionando per tutto l'ufficio, oltre che per sè.
Insomma, sono orgogliosa di aver stimolato tutta questa creatività.

Quindi a maggior ragione ringrazio Debora per avermi assegnato questo premio.


Dovrei assegnarlo ad altre sette blogghine, ma ormai questo tipo di scelta diventa sempre più difficile, per cui io lo giro indistintamente a tutte le amiche che passano a trovarmi.


Inoltre ho deciso di iscrivermi al Blog Candy di Lili, che per il primo compleanno del suo blog ha avuto un' idea gestita in maniera davvero brillante. Vi consiglio di andare a vedere, ci si può iscrivere fino al 12 febbraio.

Già che ci siete guardate che lo splendido SAL "La natura è cosa bella" che sta organizzando, al quale ho deciso di partecipare. Non so bene come me la caverò, perchè è piuttosto impegnativo, ma mi ha veramente conquistata e intendo provarci. Il guaio è che quando mi metto dietro a queste cose perdo la nozione del tempo e tendo a dimenticarmi di tutto il resto, ma spero che i miei uomini abbiano la pazienza di sempre e non mi caccino di casa, anche quando tendo a dimenticarmi dell'ora di cena o altro...


8 commenti:

laura ha detto...

ma che bello hai contagiato un po' tutte...mi piace sta cosa questo ritorno al relax dei tempi passati ,almeno un po' del tram tram quotidiano scompare tra tele fili e lana.....
brava!!!!!
pero' poi i lavori ce li devi far vedere.....
buon fine settimana laura

Mariarita ha detto...

Così l'ufficio si riempirà di colori, creatività ed allegria!!!
Bravissime.
Baci
Mariarita

Milli ha detto...

Magari potessi avere delle colleghe con le quali condividere questi bei momenti!!! Ma loro non sanno nemmeno tenere in mano l'ago...
Un bacio
Milli

Manuela ha detto...

Ma che splendido post, bella la vostra pausa pranzo, io per natura ho sempre con me un lavoretto che poi non esce mai dalla borsa, ma è un pochino come la coperta di Linus ... poi ammetto che mancano anche le compagne di stanza adeguate, sono tutte perfette, ma con poca manualità, anzi guardano me come un ufo che poco ci azzecca nel gruppo :)
ma io mi piaccio così!
Buona giornata
Manuela

zidora ha detto...

E brava! Bellissimi questi contagi, ce ne vorrebbero di più! :-)
Vedrai che il nuovo SAL non sarà troppo impegnativo, scorrerà via in un battibaleno!

zidora ha detto...

E brava! Bellissimi questi contagi, ce ne vorrebbero di più! :-)
Vedrai che il nuovo SAL non sarà troppo impegnativo, scorrerà via in un battibaleno!

mida.f3 ha detto...

Complimenti per aver contagiato le tue colleghe, deve essere bello lavorare insieme e scambiarsi idee e battute. Brava
Un'abbraccio, Milena

Francesca G ha detto...

brava! così si fa!! far venire la voglia alle persone che ci stanno vicine di fare qualcosa con le loro mani, riscoprire la creatività!!
complimenti per l'adesione al Sal di Lili, molto impegnativo ma credo che verrà fuori una meraviglia! io purtroppo sono troppo indietro con sal del 2008 e vorrei prima finire quelli!
ciao!!