mercoledì 4 novembre 2009

Un pensiero per Luca.

Non è più tempo di organizzarti feste con i compagni, di palloncini e pupazzi, nè di giochi di gruppo. Adesso è tempo di uscite con gli amici, di esami per la patente, di vacanze senza di noi e di quella ragazza che ti pareva solo una secchiona, nemmeno troppo simpatica, ma che a conoscerla bene si sta rivelando un sorpresa piacevole.
Io ti guardo con la stessa tenerezza di diciassette anni fa, qualche volta con tanta rabbia quando sei così testardo e con tanta ansia quando ti penso in giro in moto...insomma, come come ogni mamma del mondo, con la convinzione che abbiamo un po' tutte di avere una sorta di esclusiva per questo genere di sentimenti, pur sapendo che sono i più comuni.
Con la speranza che ogni tuo sogno possa avverarsi, buon compleanno amore mio!

5 commenti:

pat ha detto...

la mia ha appena compiuto i 18 e capisco perfettamente cosa intendi dire. Comunque fa tanti auguri da parte mia al tuo ragazzo
ciao Pat

Mariarita ha detto...

Augurissimi Luca...sei fortunato ad avere una mamma così dolce ed amorevole!!!
Buona vita
Mariarita

Francesca G ha detto...

tantissimi auguri al tuo Luca!!!
e a te MG un grande abbraccio, leggere le tue parole mi ha fatto emozionare...
p.s. ho letto il post sotto della tua amica che è stata investita da un pirata della strada, è terribile ed è proprio vero che certe cose ti mettono addosso una rabbia che avresti voglia di spaccare tutto! tanti auguri per la sua salute, nella speranza che possa stare meglio presto...

Sachertorte ha detto...

A Luca auguro tutto il bene possibile con l'affetto che sa! Un bacione, Nadia

Creativando ha detto...

Mi unisco agli auguri per Luca! Hai scritto parole bellissime ed io mi sono persino commossa... Ho pensato al diciottesimo compleanno del mio Luca, alla patente presa qualche mese fa, alle notti insonni ed al sospiro si sollievo sentendolo rientrare, alle vacanze con gli amici, alla sua vita che diventa sempre più SUA... i nostri figli sono in realtà del mondo, della vita, a noi il compito di fornire loro gli strumenti per stare in piedi da soli...non ti dico nulla di nuovo...però ...quanto è difficile!!!!
Ancora tanti auguri, Luca, e che la vita ti sorrida sempre!!!
Ciao!
Rita